Le Cinque Terre, dal 1997 Patrimonio Mondiale dell’Umanità, secondo l’UNESCO

Parco Nazionale
e Area Marina protetta

Comprensorio famoso in tutto il mondo. Patrimonio mondiale dell'umanità dal 1997, proprio grazie al valore eccezionale del paesaggio terrazzato costruito dall'uomo.
Il mare antistante è Area Marina Protetta con una varietà straordinaria di specie animali e vegetali.

Area ricca di biodiversità, nel 1999 ottiene anche la tutela e valorizzazione come Parco Nazionale: il più piccolo in Italia, ma anche il più popolato, con circa 4000 abitanti suddivisi nei cinque borghi.
E' l'equilibrio tra uomo e natura a preservare l'identità e la fragilità dell'area.

Le Cinque Terre, grazie alla rete sentieristica che si sviluppa per più di 120 km, sono un paradiso per amanti dell'outdoor o anche solo per chi voglia godersi il piacere del contatto con la natura e la sua delicata bellezza.

L'essenza della viticoltura eroica

L'essenza
della viticoltura eroica

In questo itinerario delle meraviglie è facile che lo sguardo sia rapito dalla vista di muretti a secco, grazie a cui sorgono vigneti a strapiombo sul mare, segni evidenti di una viticultura eroica, fatta di ostinato ingegno e capacità di adattamento estremo. È in questo contesto che l’uomo ha strappato a una natura ostile la terra, per domarla e coltivare le uve Albarola, Bosco e Vermentino, all’origine dei vini Cantina Cinque Terre.

L’unicità di un panorama
senza uguali

Antichi villaggi di viticoltori affacciati sul Mar Ligure, caratterizzati da case colorate, scogliere da sogno e vigneti aggrappati a ripide terrazze a strapiombo sul mare. Le Cinque Terre sono una delle cartoline più originali e suggestive del Bel Paese.

Qui, tra i borghi di Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore, il tempo sembra essersi fermato e aver cristallizzato il punto in cui la civiltà ha trovato l’equilibrio perfetto tra uomo e natura. Visitare questo litorale frastagliato rappresenta un’esperienza unica nel suo genere, un percorso che appaga i sensi a ogni tappa.

Riomaggiore

A Riomaggiore ha inizio la Via dell’Amore. Visitandola sembra di entrare letteralmente in una cartolina, tra tetti d’ardesia e facciate color pastello che danno vita a giochi di luce in grado d’incantare lo sguardo.

Manarola

Manarola è il romantico capolinea della Via dell’Amore. Caratteristiche sono le case-torre colorate che scendono fino al piccolo porto. Tutt’intorno colline terrazzate, muretti a secco, vigneti e uliveti sembrano voler proteggere questa perla strappata dal mare.

Corniglia

A Corniglia, raggiungibile via treno, risalendo la Lardarina o da una strada carrozzabile, sorge un centro abitato immerso tra vigneti e terrazzamenti. Degne di nota sono la piazza di largo Taragio e l'antico oratorio di Santa Caterina.

Vernazza

Vernazza, arroccata sulla roccia, conquista il visitatore con le sue case colorate, i caruggi e i gozzi ormeggiati. Da non perdersi, per nessun motivo, la torre Belforte del Castello dei Doria, i vigneti e le botteghe artigiane.

Monterosso

Monterosso al Mare con le sue spiagge, le sue scogliere a picco e le sue acque cristalline è la più grande delle Cinque Terre. È facile perdersi tra i vicoli che profumano di salsedine e limoni o rimanere incantati di fronte alle chiese di questo antico borgo marinaro e davanti all’oratorio di Santa Croce.

Un territorio unico al mondo

Agricoltura di Riomaggiore, Manarola, Corniglia,
Vernazza e Monterosso Società Agricola Cooperativa
P.IVA: IT 00132070111
Codice Univoco: M5UXCR1
REA SP 59771

Località Groppo
19017 Riomaggiore (Sp)
Tel: (+39) 0187 920435

E-Mail: info@cantina5terre.com
PEC:info@pec.cantinacinqueterre.com
Aprile - Ottobre e Dicembre
Lunedi - Sabato
(09:00 - 19:00)
Dom e Festivi
(09:00 - 12:30 / 14:30 - 19:00)

Gennaio, Febbraio, Marzo e Novembre
Lunedi, Giovedi, Venerdi e Sabato
(09:00 - 18:30)
Martedi e Mercoledi
(9:00 - 13:30)
Dom e Festivi
(Chiuso)